Che cos'é il Brief

Breve documento che riassume i risultati di una ricerca di marketing e indica gli obiettivi di una campagna pubblicitaria.

Oggi parleremo di che cos’è il brief.  Semplicemente la guida base o il documento principale che viene fornito al Graphic designer da parte del cliente o di un azienda per iniziare il proprio progetto da lui indetto. Dal momento in cui il brif viene completato il Graphic designer deve essere in grado di  dimostrare e sviluppare il progetto attraverso idee e attraverso le proprie competenze. In altri casi invece se il cliente non presenta nessun brief per realizzare il progetto diventa compito del Graphic designer aiutarlo a creare un brief e accompagnarlo alla realizzazione, mantenendo i contatti in caso di dubbi o di cambiamenti. Una domanda che sicuramente si farà il nostro cliente sarà: “Qual’é il segreto di avere un Graphic designer professionale a tua disposizione??” Il segreto é di fornirgli un brief completo dove esso può iniziare una realizzazione affinata e più dettagliata del progetto che si va a svolgere.

“Il brif è un’elemento grafico fondamentale situato alla base del progetto grafico che un’ente, un’azienda o un privato  che va ariassumere la realizzazione di un determinato progetto, molte volte è in grado di unire le due idee sia quella del cliente sia del graphic designer.”

Per dare inizio al progetto il  brief deve avere le seguenti informazioni:

  • L’intestazione e l’oggetto del evento o del progetto;
  • Il contesto, l’azienda e la descrizione dell’offerta;
  • Gli obiettivi a cui è destinato il progetto;
  • Il target ovvero a chi è rivolto il progetto, deve indicare la fascia di età, specificare un determinato pubblico se maschile, femminile o entrambi…;
  • Deve indicare il posizionamento ed eventuali competitors che vanno in concorrenza al progetto;
error: